Cerca

Libri: al Salone di Torino spazio ai giovani con 'Bookstock Village (5)

Cultura

0

(Adnkronos) - All'insegna della musica e del racconto la proposta di Gallucci che mette assieme i musicisti Paolo Fresu e Sonia Peana, la scrittura di Bruno Tognolini e le invenzioni grafiche di Alessandro Sanna. Dodici istituti scolastici e quasi 200 giovani sono direttamente coinvolti nella progettazione e nella realizzazione del Bookstock Village, in tutte le sue fasi, dall'ideazione all'allestimento fino alla conduzione degli incontri con gli autori.

Giunge alla terza edizione il Premio Nati per Leggere (natiperleggere.it). Lunedi' 14 maggio consegna il riconoscimento ai vincitori 2012 e per l'occasione organizza una giornata sui libri per l'infanzia, con un omaggio all'albo illustrato, cui dedica una mostra e un convegno. Il primo appuntamento e' alle ore 10,30 in Sala Azzurra per la presentazione della bibliografia nazionale Nati per Leggere. Alle ore 12, sempre in Sala Azzurra, il mondo dell'editoria per l'infanzia si incontra al convegno "Un libro senza confini: parole e immagini nell'albo illustrato", organizzato in collaborazione con l'Associazione Culturale Hamelin, dedicato ai volumi in cui testo e figure sono interdipendenti.

Come ogni anno, il Bookstock Village ospita interessanti mostre dedicate ai temi della lettura, della scrittura e dell'illustrazione per i piu' giovani. Al Salone torna CasaOz, l'associazione nata a Torino nel 2007 per offrire servizi di accoglienza, sostegno e accompagnamento ai bambini ed ai loro nuclei familiari che si trovino a vivere l'esperienza della malattia, qualunque essa sia. CasaOz e' innanzitutto una casa per i bambini malati, fratellini e sorelline, genitori. Dall'inizio della sua attivita' CasaOz ha aiutato oltre 400 persone provenienti da 27 paesi diversi (in particolare Italia, Est Europa, Africa).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media