Cerca

Imprese: Nord Est leader internazionalizzazione, al Sud crescita piu' veloce (3)

Economia

0

(Adnkronos) - Nel quinquennio esaminato (2006-2010), l'unica macroarea che segna una variazione positiva dell'indicatore di internazionalizzazione economica e' il Centro (+4%), mentre le regioni del Nord hanno registrato particolari difficolta' soprattutto nel biennio 2008-2009, a causa della loro maggiore propensione ad esportare.

Il Nord Est ha evidenziato una riduzione piuttosto contenuta, pari all'1,1%, trainata dai risultati positivi del Trentino Alto Adige (+7% nel periodo in esame).

Il Nord Est e' la seconda macro-ripartizione piu' internazionalizzata, grazie ad una buona apertura commerciale, cioe' l'elevata propensione ad esportare e importare, e grazie all'ottima presenza sui nuovi mercati con le esportazioni, con un'incidenza del 37,5% (seguono il Nord Ovest con 37,1%, il Centro con 35,5% e il Mezzogiorno con il 28,8%).(segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media