Cerca

Cinema: Benigni, lavorare con Allen emozionante e un po' misterioso

Spettacolo

0

Milano, 15 apr. (Adnkronos) - "Lavorare con Woody Allen e' bellissimo, e' veramente divertente, un'emozione. Ma e' anche una cosa misteriosa: e' essere vicini a una grandezza e se ne vuole fare parte, un vento che fa bene al mondo. Fare un film con lui e' come vedere un'opera d'arte". Roberto Benigni, ospite della trasmissione 'Che tempo che fa' di Rai Tre condotta da Fabio Fazio, parla del film di 'To Rome with love' di Woody Allen, interpretato anche dal comico toscano.

"Come tutti i grandi umoristi -scherza Benigni su Allen- e' un po' depresso, dirige il film dal lettino dello psicologo. E poi non usa il ciack perche' e' simbolo di castrazione".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media