Cerca

Cagliari: Cisl, dati Istat confermano invecchiamento popolazione e crisi occupazione (3)

Economia

0

(Adnkronos) - L'occupazione nella provincia di Cagliari e' per l'81% nel settore servizi, per il 16% circa nell'industria (il 7,9% nell'edilizia ed il 8,1% nell'industria in senso stretto), poco meno del 3% in agricoltura. Dati pressoche' costanti nell'economia cagliaritana, da anni. Si rileva solo un calo ulteriore dell'edilizia. Delle 207.000 persone occupate, 153.500 sono dipendenti e 53.500 indipendenti (il 26% del totale). Rispetto all'anno 2010, gli indipendenti diminuiscono (erano il 28%) ed aumentano, ovviamente, i dipendenti. Un fenomeno analogo a quello che emerge dai dati regionali e nazionali.

Nello specifico dei settori l'agricoltura vede aumentare l'occupazione di 1.500 unita', specie tra i lavoratori indipendenti, l'industria aumenta di circa 1.300 unita', con un incremento dei dipendenti ed una diminuzione degli indipendenti. Il totale dei lavoratori dell'industria e' di 33.000 persone circa, dei quali 17.000 nell'industria in senso stretto (+2000 unita' rispetto al 2010) e 16000 nell'edilizia, con una diminuzione di 1000 unita'.

I servizi risentono della crisi anch'essi. L'occupazione si riduce anche se di sole 500 unita', con una forte riduzione dei lavoratori indipendenti e contemporaneo aumento dei dipendenti, in sintonia con la crisi evidente del piccolo commercio. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media