Cerca

Cagliari: Cisl, dati Istat confermano invecchiamento popolazione e crisi occupazione (4)

Economia

0

(Adnkronos) - Nella provincia di Cagliari, aumenta il tasso di occupazione e quello di attivita' e diminuisce il tasso di inattivita'. ''Questo andamento - spiega Carta - e' determinato, in larga misura, dal genere femminile che, pur registrando numeri assoluti e percentuali molto distanti da quelli maschili, denota qualche segno positivo. Se si considera che tra il 2010 ed il 2008 erano state ben 15mila le persone in meno che venivano considerate forze lavoro (che cioe' lavoravano o cercavano attivamente lavoro) si puo' osservare - dice Carta - che lo scoraggiamento, piaga molto negativa, nel 2011 sembra ridimensionarsi, sia pure in lieve misura''.

''Aumenta invece il tasso di disoccupazione che arriva al 13,2% (dal 12,4%): si cerca piu' lavoro, ma se ne trova sempre troppo poco. Il fenomeno che caratterizza la provincia - afferma il segretario Cisl - e' quello che il tasso di disoccupazione maschile e quello femminile sono praticamente uguali.

Circa i settori, come gia' detto, aumenta l'occupazione in agricoltura, ma quasi tutta nel settore del lavoro indipendente e cio' potrebbe significare che si cercano nuove strade di occupazione, rispetto al tradizionale. Aumenta anche nel settore industria, ma con segno fortemente negativo nell'edilizia, in questo caso pero' soprattutto sul versante del lavoro indipendente''. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media