Cerca

Caso Tarantini: legale Lavitola, rientra in Italia, andra' in carcere automaticamente

Cronaca

0

Roma, 15 apr. (Adnkronos) - "Sta tornando. L'ultima volta che l'ho sentito, qualche ora fa, era in aeroporto". Lo conferma all'Adnkronos l'avvocato Gaetano Belice, legale di Valter Lavitola, in merito all'ipotesi di un imminente rientro in Italia dell'ex direttore dell'Avanti, coinvolto nell'inchiesta che riguarda l'imprenditore Gianpaolo Tarantini.

Lavitola, una volta giunto nel nostro Paese, "va in galera automaticamente, per legge - spiega Belice all'Adnkronos - All'ingresso del territorio italiano gli verra' notificata l'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa ad ottobre dal gip di Bari, quindi condotto in carcere". Perche' ha deciso di rientrare comunque in Italia? "Vuole chiarire tutto", risponde il legale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media