Cerca

Rogo Primavalle: Alemanno, scoperti colpevoli ma non c'e' ancora giustizia

Cronaca

0

Roma, 16 apr. - (Adnkronos) - ''Siamo giunti ormai quasi al 40° anniversario della strage di Primavalle. E' impressionante che nonostante siano stati individuati i colpevoli, non sia stata fatta ancora una effettiva giustizia''. E' quanto ha dichiarato il sindaco di Roma Gianni Alemanno commemorando oggi il 39° anniversario della strage di Primavalle, compiuta la notte tra il 15 e il 16 aprile 1973 da tre militanti di potere operaio nella quale trovarono la morte Virgilio e Stefano Mattei, rispettivamente di 22 e 10 anni.

''Mi affido all'opera di Gianpaolo Mattei - ha proseguito il sindaco di Roma - per fare in modo che non ci siano piu' morti di destra e di sinistra, contrapposizioni quando si commemorano ragazzi uccisi in quegli anni. Bisognerebbe che tutti facciano un grande sforzo - ha auspicato Alemanno - per commemorarli insieme e soprattutto per cercare la verita'. Non e' giusto - ha concluso il sindaco di Roma - che, dopo tanti anni, ancora per tanti ragazzi, di destra o di sinistra la giustizia non sia stata ancora fatta''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media