Cerca

Lavitola: De Gregorio, sono a disposizione giudici, se ho sbagliato paghero'

Politica

0

Roma, 16 apr. (Adnkronos) - ''Sono a totale disposizione dei magistrati. Mi difendero' anche davanti alla Giunta per le immunita' del Senato e se ho sbagliato paghero'. Ma voglio pagare per quello che ho fatto, non per il circo mediatico di questi tempi, ammesso che avessi commesso qualche reato''.Lo dice all'Adnkronos il senatore del Pdl, Sergio De Gregorio, destinatario di un ordine di custodia cautelare agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta sui finanziamenti a 'l'Avanti' condotta dalla Procura di Napoli e che coinvolge anche Valter Lavitola.

''Non capisco -avverte De Gregorio- quale sia la necessita' della custodia domiciliare, considerato che non sono mai sfuggito agli approfondimenti, non ho mai cercato di inquinare le prove, essendo i fatti molto antichi e non sono certo intenzionato a fuggire. Non sono mai fuggito da nulla in vita mia''. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media