Cerca

Firenze: Empoli, ordinanza del sindaco a difesa dei nidi di rondine

Cronaca

0

Firenze, 16 apr. - (Adnkronos) - A difesa dei nidi di rondine. Il Comune di Empoli ricorda che esiste una specifica ordinanza del Settore ambiente che fa divieto a chiunque di distruggere, rimuovere o danneggiare i nidi di rondine, balestruccio e rondone. Non solo. La stessa ordinanza stabilisce che si devono rispettare i nidi delle specie sopra indicate provvedendo, dove possibile, alla loro tutela e protezione. La sanzione prevista per chi violi il divieto va da un minimo di 25 ad un massimo di 500 euro, con l'obbligo di ripristinare il nido distrutto con la realizzazione di nidi artificiali.

Rondini, balestrucci e rondoni sono specie protette su tutto il territorio nazionale. Tuttavia si tratta di uccelli la cui presenza si sta facendo piu' rara, tanto che la rondine e' considerata specie minacciata a livello europeo, per la quale e' prioritaria la conservazione. Avere sul proprio territorio una popolazione adeguata di queste specie di uccelli permette di ridurre le presenza di insetti molesti quali zanzare e mosche, visto che una coppia di rondini ha la capacita' di catturare fino a 20mila insetti al giorno.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media