Cerca

Terni: gdf scopre evasione impresa per 700mila euro

Cronaca

0

Terni, 16 apr. (Adnkronos) - La guardia di finanza di Orvieto ha scoperto un' impresa del settore delle costruzioni che ha messo in piedi una serie molto varia di comportamenti di evasione fiscale. In un anno, secondo quanto riferiscono le fiamme gialle, ha accumulato oltre 70mila euro di incassi in nero derivanti dalla vendita di appartamenti di nuova costruzione, con la mancata emissione di parte delle fatture, anche se i clienti pagavano con assegno, lasciando cosi' chiara traccia dei pagamenti.

Nel corso dello stesso anno, fatture false registrate in contabilita' per oltre 100mila euro, sfruttando il fatto che uno dei soci era rappresentante anche di un'altra societa' dello stesso settore e che si e' resa compiacente della frode, attraverso la fatturazione di falsi lavori di scavo o di costruzione di presunti muri in aree annesse .

Nei due anni successivi, l'impresa ha poi evitato direttamente di presentare le dichiarazioni fiscali, occultando oltre 550 mila euro di ricavi e imposta sul valore aggiunto per circa 45 mila euro.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media