Cerca

Lavitola: Procura Napoli, soldi in valigetta per cugino presidente Panama

Cronaca

0

Napoli, 16 apr. - (Adnkronos) - Angelo Capriotti avrebbe versato tra ottobre e novembre 2010 la somma di 64mila dollari in contanti destinati al presidente della Repubblica di Panama Ricardo Martinelli e a uomini di governo del suo entourage, "somma materialmente consegnata, su espressa indicazione di Lavitola Valter -scrive nell'ordinanza il gip Dario Gallo- regista dell'operazione, in Panama in una valigetta di colore scuro nelle mani del faccendiere Francisco Martinelli detto Frankie, cugino e uomo di fiducia del presidente Ricardo Martinelli".

L'operazione, secondo quanto ricostruito dalla Guardia di finanza di Napoli, "veniva espletata con le seguenti modalita' dettate da Lavitola Valter: Capriotti Angelo chiedeva al suo socio Passalacqua Paolo, amministratore della Ita Imc con sede a Miami in Florida, che fa parte del gruppo Precetti italiano consorziato con Svemark di fare un bonifico a favore di Italtecno, struttura con sede a Panama e di proprieta' di Fagiano Claudio, agente del consorzio Svemark in Panama, chiedendo poi a Fagiano Claudio di monetizzare la somma, ritirandola in contanti in banca e di consegnarla materialmente in contanti custodita in valigetta nelle mani dell'avvocato Francisco Martinelli detto Frankie".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media