Cerca

Roma: vendevano prodotti contraffatti in centro, 13 arresti

Cronaca

0

Roma, 16 apr. - (Adnkronos) - Vendevano prodotti contraffatti nelle zone del centro storico, per questo motivo, nell'ambito dei controlli volti a contrastare il fenomeno dell'abusivismo commerciale ieri pomeriggio 13 persone sono state sanzionate dai carabinieri per oltre 67 mila euro. I carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina, con la collaborazione dei carabinieri del 6° Battaglione Toscana e della Compagnia Speciale hanno passato al setaccio piazza della Fontana di Trevi, via delle Muratte e le vie limitrofe, sanzionando i 13 venditori abusivi per un totale di 67mila euro, di cui 65mila per la vendita abusiva e 2mila euro per l'occupazione abusiva del suolo pubblico.

I militari hanno sequestrato tutta la merce che veniva illegalmente venduta, tra cui decine di ombrelli, 1857 stampe, 190 collane, tripodi. I destinatari delle contravvenzioni sono cittadini iraniani, marocchini, romeni, tunisini, macedoni, bengalesi e due romani, tutti di eta' compresa tra i 24 e 62 anni, sorpresi nelle vie adiacenti alla fontana di Trevi, mentre vendevano a cittadini e turisti. Durante il servizio, inoltre, sono state multate 3 persone che consumavano bevande alcoliche in strada, violando l'ordinanza sindacale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media