Cerca

Palermo: Arico', attuare reale decentramento con poteri a circoscrizioni

Politica

0

Palermo, 16 apr. - (Adnkronos) - Sono stati tenuti a battesimo stamattina da Alessandro Arico', candidato a sindaco di Palermo sostenuto dalle liste Fli, Mpa, Mps, Api e movimenti civici, Palermo Avvenire e Chiamalacitta', gli aspiranti alla presidenza delle otto circoscrizioni cittadine. Si tratta di Manuela Greco, Nicola Greco, Guglielmo Correnti, Francesco Catalano, Salvatore Falci, Alessandro Romano, Alfonso D'Angelo, Stefano Lo Presti, Antonio Ferrante: eta' media di 45 anni.

''Alle Circoscrizioni vanno assegnati poteri e deleghe, per attuare un reale decentramento. Basta con il centralismo del Consiglio comunale'', ha detto Arico', secondo cui ''il ruolo delle circoscrizioni e' fondamentale per l'azione di collegamento costante tra il territorio e l'amministrazione cittadina. Per questo metteremo in pratica un grande sforzo, un metodo di controllo capillare, cosi' da rilanciare i quartieri, che finora sono stati colpevolmente abbandonati al loro destino''.

Tutti i candidati alla presidenza delle circoscrizioni presenti alla conferenza stampa hanno esposto i progetti che intendono mettere in pratica. ''Bisogna valorizzare la memoria collettiva a partire dal sapere locale - ha detto Manuela Greco, candidata alla Prima circoscrizione -, partendo ad esempio dal rilancio dei tre mercati storici''. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media