Cerca

Lombardia: Martina (Pd), regione ostaggio delle beghe di Pdl e Lega

Politica

0

Milano, 16 apr. (Adnkronos) - "Anche i fatti di oggi dimostrano ancora una volta lo stato di crisi acuta in cui versa il centrodestra lombardo alla guida della regione. Siamo all'ennesima dimostrazione che l'istituzione e' purtroppo ostaggio delle divisioni e delle beghe interne a Pdl e Lega''. E' quanto dichiara Maurizio Martina, segretario regionale del partito democratico in merito alle ultime vicende all'interno della maggioranza di centrodestra alla guida della Regione Lombardia.

"Siamo persino arrivati -continua Martina- al punto che lo stesso presidente dichiara di non sapere se questa legislatura arrivera' al 2013 o al 2015. Cosi' si certifica esattamente quello che noi andiamo dicendo da tempo, ovvero che si vive alla giornata''. Conclude dicendo che in questo modo non si puo' andare avanti, che si deve rinnovare la situazione andando al voto ''rinnovando'' cosi' "il rapporto di fiducia tra l'ente regionale e tutti i cittadini".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media