Cerca

Lavitola: la sorella ai pm, Valter un manesco, mi picchiava (2)

Cronaca

0

(Adnkronos) - "Ad esempio lui stesso due o tre giorni prima che io subissi la perquisizione mi disse per telefono che nei giorni successivi mi sarebbero venuti a prendere e che se mi arrestavano buttavano le chiavi", prosegue nelle sue dichiarazioni ai pm Maria Lavitola, come si legge nell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip Dario Gallo che ha portato all'arresto di nove persone tra cui Valter Lavitola e alla richiesta di arresto per il senatore Sergio De Gregorio (ai domiciliari).

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media