Cerca

De Tomaso: Failli (Fismic), situazione sempre piu' drammatica

Economia

0

Torino, 16 apr. - (Adnkronos) - ''Siamo sempre piu' preoccupati per la vicenda De Tomaso. Oggi la protesta di un lavoratore che si e' incatenato al cancello di casa di Rossignolo evidenzia la drammaticita' della situazione'' Tommaso Failli, responsabile Fismic per la De Tomaso, commenta quella che definisce 'la saga dei rinvii' dei vertici dell'azienda aggiungendo: 'sembrerebbe che l'azienda non abbia ancora depositato la richiesta di cassa integrazione per crisi, come era stato concordato con il ministero nell'ultimo incontro''.

''Sono stati promessi investitori fantasma, - prosegue l'esponente Fismic - sono state mostrate diapositive di vetture che dovevano essere prodotte a breve, ma senza linee di montaggio dove farle e il denaro che doveva entrare grazie alla cessione di una licenza tecnologica non si e' visto. Questo ha voluto dire mancati versamenti degli stipendi e fornitori che chiedono il pignoramento per mancato pagamento''.

''La Fismic - conclude Failli - ha gia' avviato azioni conseguenti in maniera da tutelare il futuro di migliaia di famiglie e nella speranza che veri imprenditori, che possano ritenere una risorsa i circa 1000 lavoratori della De Tomaso, si facciano avanti''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media