Cerca

Mostre: a Villa Pignatelli di Napoli 'La Fotografia del Giappone'

Cultura

0

Napoli, 16 apr. (Adnkronos) - Circa 150 stampe fotografiche originali realizzate tra il 1860 e i primissimi anni del Novecento dai grandi interpreti giapponesi ed europei di quest'arte in mostra a Villa Pignatelli - Casa della fotografia. La mostra, dal titolo ''La fotografia del Giappone (1860-1910). I capolavori'', a cura di Francesco Paolo Campione e di Marco Fagioli, e' realizzata in collaborazione con il Museo delle Culture di Lugano e Giunti Arte mostre musei e si avvale del patrocinio di Regione Campania, Provincia di Napoli e Fondazione Italia Giappone.

In Giappone, agli albori della storia della fotografia, la tecnica occidentale della stampa all'albumina si uni' alla tradizionale abilita' dei pittori locali, capaci di applicare il colore anche su piccolissime superfici, a volte con pennelli dotati di un solo pelo. I risultati artistici furono di sorprendente bellezza e i soggetti rappresentati risultarono cosi' verosimili da non riuscire a distinguere, in alcuni casi, le opere dalle moderne fotografie a colori.

Le immagini - profondamente caratterizzate dalla ricerca di un'armonia sottile fra le cose: paesaggi, edifici, architetture d'interni, scene di vita quotidiana, ritratti di uomini e donne - erano destinate prevalentemente ai viaggiatori stranieri e offrivano rappresentazioni del paesaggio e della cultura giapponese con la funzione di produrre souvenir di viaggio e della memoria esotica. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media