Cerca

Musica: con 'Sapessi dire no' Antonacci diventa maturo (2)

Spettacolo

0

(Adnkronos) - A due anni di distanza dall'uscita dell'ultimo lavoro - lo straordinario CD multiplatino ''Inaspettata'' - Antonacci presenta nel nuovo album 14 nuovi brani di cui, come sempre, e' autore di testi e musiche nonche' interprete e i cui arrangiamenti sono stati curati dallo stesso cantautore insieme con Michele Canova Iorfida, a conferma della collaborazione gia' sperimentata con successo nella precedente produzione.

''Sapessi dire no'' e' un album che evidenzia la forte e consolidata maturita' creativa di Antonacci: non solo per la quantita' di brani composti ma anche e soprattutto per la qualita' e la ricchezza dei percorsi musicali e narrativi proposti. Fantasia, immaginazione, passione ma anche la vita piu' in generale, nel bene e nel male, con i suoi sogni ma anche le paure, l'arrabbiatura ma anche la serenita' dell'uomo, la spiritualita' ma anche il realismo e, perche' no, l'analisi e la descrizione di diverse personalita' e sentimenti.

A cominciare dal brano d'apertura, ''Insieme finire'', si nota da subito la grande facilita' di composizione di Biagio Antonacci ma anche la semplicita', tutt'altro che facile, non del ''togliere'' ma del ''sottolineare'': spontaneita' e freschezza, immediatezza di ogni nota e di ogni parola che scorrono su una melodia di pianoforte molto evidente, su cui si inserisce un inedito suono rock che fa trionfare la vita. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media