Cerca

Imprese: Carella, reti necessarie al rilancio dell'economia italiana

Economia

0

Milano, 16 apr. (Adnkronos) - "Guardiamo con interesse alle reti perche' le riteniamo necessarie al rilancio dell'economia italiana'' questo modo ''permette alle imprese di aumentare sinergicamente la propria credibilita' e la propria competitivita'''. E' quanto afferma Guido Carella, presidente di Manageritalia alla conferenza che si e' tenuta nella sede milanese di Confcommercio per parlare delle reti di impresa, come modo nuovo di fare impresa.

Fino alla fine del mese scorso, in poco piu' di due anni, i dati Unioncamere dicono che si sono costituiti in Italia 305 contratti di rete con 1.605 imprese coinvolte appartenenti a 91 province e a 19 regioni. A livello regionale, la piu' prolifica e' la Lombardia, con 91 contratti di rete.

Per quanto riguarda gli obiettivi dei contratti di rete siglati fino a oggi nel 51% dei casi prevale l'innovazione.''Un altro motivo di interesse -continua Carella- deriva dal fatto che le reti possano creare nuove opportunita' di occupazione qualificata''. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media