Cerca

Scuola: Piemonte, Cavalieri Lavoro incontrano maturandi, valorizzare il fare impresa

Cronaca

0

Torino, 16 apr. - (Adnkronos) - Sostenere gli studenti piu' meritevoli valorizzandone l'impegno nello studio e aiutandoli a coltivare la cultura d'impresa. E' l'obiettivo dell'incontro promosso dal gruppo piemontese della Fondazione nazionale dei Cavalieri del Lavoro che oggi, sulla collina torinese, ha incontrato circa 150 studenti maturandi di Piemonte e Valle d'Aosta, segnalati dalle rispettive scuole nell'ambito del premio 'Alfieri del Lavoro' 2012 che anche quest'anno, come ogni anno, verranno premiati dal capo dello Stato, Giorgio Napolitano, al Quirinale in concomitanza con la cerimonia di conferimento delle onorificenze ai nuovi Cavalieri del Lavoro.

''Il Piemonte - ha sottolineato il presidente del gruppo piemontese, Giuseppe Donato - ha dimostrato da sempre grande attitudine all'eccellenza regalando all'Italia e al mondo personalita' di spicco e professinalita' di massimo livello.I partecipanti oggi al nostro incontro rappresentano l'eccellenza piemontese in erba che deve essere sostenuta e valorizzata e nostro compito e' incoraggiare questo giovani talenti perche'perseverino sulla strada del merito, senza arrendersi davanti alle difficicolta'''.

''Il nostro obiettivo -ha spiegato ancora Donato - e' fare in modo che i giovani capiscano i vantaggi del fare impresa. Oggi purtroppo molti di loro scelgono la facolta' ad agosto e si iscrivono ad ottobre, invece sarebbe opportuno che venisse fatta un'adeguata formazione gia' dalal terza liceo per permettere una scelta piu' ponderata''. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media