Cerca

Abruzzo: nasce nasce osservatorio per economia della conoscenza

Cronaca

0

Pescara, 16 apr. - (Adnkronos) - L'assessore abruzzese alle politiche attive del Lavoro e il presidente di Unioncamere Abruzzo hanno sottoscritto questa mattina un protocollo d'intesa finalizzato all'istituzione dell'Osservatorio regionale dell'economia della conoscenza e dello sviluppo imprenditoriale. Tale Osservatorio utilizzera' i dati contenuti nella piattaforma Birtt (Borsa dell'Innovazione della Ricerca e del Trasferimento Tecnologico) e della rete dei laboratori territoriali innovativi. I dati reperiti e gestiti dall'osservatorio saranno utilizzati ai fini dell'acquisizione di informazioni sul mercato del lavoro per orientare la programmazione regionale in materia.

"Ringrazio Unioncamere d'Abruzzo - ha dichiarato l'Assessore Paolo Gatti - poiche' con l'istituzione di questo Osservatorio, che non comporta alcun onore economico aggiuntivo per la Regione, avremo l'opportunita' di uno studio e di un'analisi approfondita che consentira' di meglio comprendere i processi di apprendimento e di innovazione per poter costruire politiche ancore piu' incisive per la crescita e lo sviluppo dell'Abruzzo, soprattutto sul versante della formazione e quindi del capitale umano".

"Si tratta di un'iniziativa che rafforza i rapporti tra Regione e Camere di Commercio - ha aggiunto il Presidente di Unioncamere - e stabilisce sinergie sempre piu' strette per lo sviluppo delle imprese, per l'occupazione e per migliorare l'inserimento lavorativo dei giovani attraverso una piu' adeguata formazione per l'innovazione e la ricerca e una piu' puntuale osservazione delle dinamiche del mercato del lavoro".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media