Cerca

Giglio: Rossi, estendere e rafforzare la tutela sull'Arcipelago

Cronaca

0

Firenze, 16 apr. - (Adnkronos) - ''Un'area marina protetta esiste gia', e' il cosidetto Santuario dei Cetacei che comprende il parco dell'Arcipelago Toscano. A partire da questo dato di fatto dobbiamo continuare a lavorare perche' la tutela in quest'area venga estesa e rafforzata, in modo da consentire l'adozione di regole che evitino il ripetersi di altri disastri, come quello della Corta Concordia e quello del cargo Venezia''. E' quanto afferma il presidente della Toscana Enrico Rossi, tornando sul tema della sicurezza in mare dopo le intense giornate di studio e di dibattito che si sono svolte la settimana scorsa al Giglio. Lo dichiara anche a commento di alcune dichiarazioni critiche rilasciate oggi dal sindaco del Giglio Sergio Ortelli circa l'ipotesi di ampliamento del parco marino.

''Come lo stesso sindaco riconosce - prosegue il presidente Rossi - il nodo fondamentale e' il monitoraggio e il controllo delle rotte e la possibilita' di verificare puntualmente il rispetto delle norme. Altrimenti anche lo stesso decreto rotte del ministro Clini rischierebbe alla lunga di essere inefficace. Per questo e' fondamentale completare attraverso le tecnologie piu' avanzate e integrate la rete di vigilanza sull'Arcipelago, e insieme studiare le misure piu' efficaci per riuscire a regolare la navigazione. Per noi l'obiettivo e' coniugare svilippo e ambiente. In questo senso ci muoveremo - conclude il presidente - con tutte le regioni interessate dell'area e discuteremo con gli esperti dell'Organizzazione marittma internazionale, l'agenzia delle Nazioni unite competente proprio in materia di sicurezza in mare.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media