Cerca

Udine: ricercato francese 'beccato' perche' non voleva pagare pedaggio autostrada

Cronaca

0

Udine, 16 apr. - (Adnkronos) - Un cittadino francese sul quale pendevano 2 mandati di arresto per reati contro il patrimonio commessi in Italia e' stato arrestato, pizzicato dalla Polizia alla barriera autostradale di Ugovizza (Udine) in uscita Stato. L'uomo aveva passato il casello dietro un'altra macchina in transito, eludendo cosi' il pagamento del pedaggio. La manovra ha insospettito gli uomini della seconda squadra delle pattuglie della Polizia di Frontiera di Tarvisio, diretta dal Commissario Capo Giovanni Monaco, che gli hanno intimato l'alt.

Gli agenti hanno contestato all'uomo di non aver pagato il pedaggio autostradale e di aver creato pericolo alla circolazione, essendosi accodato ad altro veicolo in transito. Il francese ha esibito una multa gia' contestatagli dalla Polizia Stradale pochi chilometri prima, in autostrada, per guida a velocita' elevata, per cui sembrava ritenersi esente da altre contravvenzioni. Nel contempo, l'uomo ha detto di avere molta fretta, per cui pur di andare via subito era disposto a pagare immediatamente il nuovo verbale di 398 euro per mancato pedaggio. Insospettiti dalla insolita fretta, gli agenti hanno accompagnato il francese negli uffici della Polizia di Frontiera di Tarvisio per ulteriori controlli.

Gli agenti hanno cosi' scoperto che il documento d'identita' fornito dall'uomo era stato manomesso. A un successivo controllo delle impronte digitali, si e' risaliti alla vera identita' dell'uomo, sempre di nazionalita' francese, ma con a carico i 2 mandati di arresto.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media