Cerca

Morosini: autopsia, prima ipotesi e' difetto genetico al cuore

Sport

0

Livorno, 16 apr. - (Adnkronos) - Un difetto genetico al cuore. Sarebbe questa, secondo quanto riporta l'edizione on line del quotidiano livornese 'Il Tirreno', la prima ipotesi su cui si concentra l'attenzione dei medici che hanno svolto l'autopsia sul corpo di Piermario Morosini, il 25enne giocatore amaranto morto sabato pomeriggio per un malore in campo.

Si indaga per accertare eventuali problemi cardiaci come alterazioni strutturali dell'organo e su difetti genetici che coinvolgono la conduzione elettrica del cuore. Secondo la prima dichiarazione del medico legale, sarebbero esclusi aneurisma e infarto. Le cause della morte dunque non sono state chiarite.

La salma e' stata ricomposta e domani mattina partira' alla volta di Livorno per ricevere allo stadio Armando Picchi l'omaggio della popolazione. Sono gia' centinaia i mazzi di fiori, le sciarpe e i messaggi lasciati dai livornesi sotto lo striscione appeso ai cancelli dello stadio in ricordo di Piermario Morosini.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media