Cerca

Crisi: Udc e Cisl Lazio, serve patto per il lavoro e lo sviluppo

Economia

0

Roma, 16 apr. (Adnkronos) - In vista della seduta straordinaria del Consiglio regionale in programma mercoledi' 18 aprile sull'emergenza occupazionale e sulla crisi delle imprese nel Lazio e della fiaccolata silenziosa in programma alle ore 20 dello stesso giorno al Pantheon, che vedra' riunite per la prima volta 24 organizzazioni di rappresentanza dei lavoratori e del sistema imprenditoriale, su richiesta dell'Udc del Lazio si e' svolto oggi, nella sede regionale della Cisl, un incontro tra il capogruppo Udc Francesco Carducci e il capo della segreteria Udc alla Pisana Pietro Giubilo e il segretario generale regionale della Cisl Tommaso Ausili unitamente alla Segreteria del sindacato.

Al termine dell'incontro, i rappresentanti dell'Udc e della Cisl hanno convenuto sulla necessita' di impegnarsi affinche', nell'ambito delle rispettive competenze, si possa favorire la realizzazione di un patto per il lavoro, lo sviluppo e la valorizzazione del sistema delle imprese che metta intorno ad uno stesso tavolo istituzioni, forze politiche e organizzazioni sindacali e datoriali per rimettere in moto l'economia laziale, puntando sull'accesso al credito, sulla realizzazione delle infrastrutture strategiche, sul sostegno alla ricerca e sul riordino e la razionalizzazione del sistema delle societa' e delle agenzie regionali.

In vista dell'assestamento di bilancio inoltre, su richiesta dei pensionati della Cisl, Carducci ha assunto l'impegno di chiedere in sede istituzionale che si inverta la tendenza a ridurre le risorse per i piu' deboli, a partire dagli oltre 220 mila cittadini del Lazio non autosufficienti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media