Cerca

Crisi: Sel, doverosa presenza presidente e giunta a consiglio straordinario Lazio

Economia

0

Roma, 16 apr. (Adnkronos) - ''Il consiglio straordinario di mercoledi' prossimo e' una occasione importantissima per affrontare i drammatici effetti di una crisi economica che sta attanagliando la nostra Regione e i suoi cittadini. La convocazione di questo appuntamento e' giunta a seguito della richiesta dei gruppi consiliari di opposizione, su proposta di Sel, risalente a quasi 3 mesi fa, con la quale si chiedeva di dare vita a una seduta che affrontasse il tema delle numerose vertenze occupazionali che hanno coinvolto centinaia di lavoratori del Lazio''. E' quanto dichiara Luigi Nieri, Capogruppo di Sinistra Ecologia Liberta' nel Consiglio regionale del Lazio.

''Penso in particolare - aggiunge - a quelli di Wagon Lits, Argol, Sigma Tau che hanno condotto una durissima battaglia per la difesa dei propri diritti. Purtroppo non sono stati i soli. Nel primo trimestre 2012, come riportavano pochi giorni fa gli organi di stampa, il ricorso alla cassa integrazione nel Lazio e' aumentato dell'83%. Per questo riteniamo doveroso che quello di mercoledi' non sia un appuntamento poco partecipato, come e' stato spesso negli ultimi mesi, ma che al contrario la Presidente Polverini, gli Assessori regionali e i consiglieri regionali prendano parte alla seduta con l'intenzione di individuare un percorso chiaro e condiviso di fuoriuscita dalla crisi per il Lazio. Le iniziative messe in campo dall'attuale Giunta regionale sono ancora fortemente insufficienti a rilanciare il settore produttivo e occupazione della nostra regione. Come pure sono stati rarissimi, se non completamente assenti, i momenti di condivisione delle scelte con le parti sindacali e datoriali, mai consultati in occasione della formulazione dei bilancio regionali. L'appuntamento di mercoledi', dunque, e' l'occasione per cambiare rotta''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media