Cerca

Lavoro: De Filippo, su riforma governo lasci campo alla politica

Politica

0

Potenza, 16 apr. - (Adnkronos) - ''Al di la' delle diverse posizioni, e' inequivocabile che l'Italia abbia oggi la necessita' di fare sintesi di un mercato del lavoro che e' quantomeno duale: da una parte i garantiti e, in qualche caso, gli ipergarantiti, dall'altra la precarieta' piu' assoluta''. Lo sostiene il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, che oggi e' intervenuto ad un convegno della Cisl a Rionero in Vulture insieme al segretario generale Raffaele Bonanni.

''Anche su questo delicato settore - ha detto De Filippo - bisogna valutare con la giusta attenzione il peso della condivisione. Qualunque riforma, anche la piu' efficace, che dovesse creare conflitti sarebbe negativa per la ricerca di competitivita' di cui il Paese ha bisogno. E, per questo, ritengo indispensabile che il Governo tecnico che sta guidando l'Italia in questo momento torni a lasciare il campo alla politica, perche' le scelte fatte possano essere discusse, condivise e migliorate, come solamente in un processo partecipativo, quale quello che puo' garantire il dibattito parlamentare o il confronto sindacale, puo' avvenire".

"La questione lavoro - ha concluso - incide in modo cosi' profondo e per un tempo decisamente lungo sulle persone, sulla loro serenita', sulla loro salute e anche sulla loro felicita', che, pur nella difficolta' del momento, un sistema calato dall'alto, per quanto ineccepibile sul piano teorico e formale, non puo' essere accettato acriticamente''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media