Cerca

Fonsai: Arepo e Palladio, da accordo Unipol ingenti danni a compagnia (4)

Finanza

0

(Adnkronos) - "Si tratta - continuano i due soci - di un altro 'privilegio' riservato agli attuali azionisti di maggioranza che impoverira' Fonsai, mentre gli altri azionisti, ossia quelli che nessuna responsabilita' hanno della situazione di crisi in cui versa la societa', saranno chiamati a versare altro denaro, e non gia' a riscuoterlo".

In proposito, proseguono i due soci, "tenuto conto delle quotazioni attuali in Borsa di Premafin, tale ingiustificato 'privilegio' avverrebbe ad una valutazione delle azioni di Fonsai largamente superiore a quella di Borsa. Alla luce di quanto sopra esposto Arepo PR e Palladio Finanziaria hanno chiesto: agli amministratori di Fonsai di agire secondo i parametri di corretta gestione e necessaria diligenza nell'esclusivo interesse della societa' e non limitarsi a confidare che le decisioni ed operazioni poste in essere nell'interesse di soggetti terzi trovino attuazione".

I due soci infine hanno chiesto "al collegio sindacale di accertare e verificare, in continuo, anche avuto riguardo al disposto del secondo comma dell'art. 2408 cod. civ., con particolare riferimento agli atti che il consiglio di amministrazione di Fonsai ha gia' adottato (costituzione del consorzio di collocamento e proposta di aumento di capitale sottoposto all'assemblea dei soci del 19 marzo 2012) unitamente a quelle che successivamente adottera', se siano stati e saranno posti in essere nell'esclusivo interesse della societa' e siano stati e saranno coerenti con i principi normativi che vincolano l'operato degli amministratori, invitando lo stesso collegio sindacale a fornire i necessari chiarimenti con la massima urgenza".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media