Cerca

Roma: picchiano coetanea per rapinarle iPhone, fermate tre giovani

Cronaca

0

Roma, 17 apr. - (Adnkronos) - I carabinieri della Compagnia di Roma Monte Sacro hanno arrestato, una romana di 21 anni per rapina impropria e hanno denunciato per lo stesso reato una 15enne, romana, entrambe gia' conosciute alle forze dell'ordine. L'episodio e' avvenuto ieri pomeriggio nei pressi della metropolitana di Roma Ponte Mammolo, dove le due ragazze assieme a una 12enne, con un pretesto si sono fatte prestare da una loro amica di 19 anni il cellulare, un I-phone. Poi quando la 19enne ne ha chiesto la restituzione e' scattata l'aggressione a suon di schiaffi, calci e pugni.

Il pestaggio e' stato pero' interrotto dalla pattuglia di militari che stava transitando nei pressi della metro nel corso di un normale controllo. La 21enne alla vista dei militari ha tentato di dileguarsi ma e' stata subito fermata assieme alle altre due complici. Portate in caserma la maggiorenne e' stata trattenuta a disposizione dell'autorita' giudiziaria in attesa di essere sottoposta al rito direttissimo, la 15enne e' stata denunciata mentre la 12enne, non imputabile, e' stata affidata ai genitori.

La vittima a seguito dell'aggressione e' stata soccorsa e accompagnata al pronto soccorso dell'Ospedale Sandro Pertini dove e' stata medicata per alcune escoriazioni e poi dimessa con sei giorni prognosi. I militari le hanno restituito il cellulare.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media