Cerca

Torino: calci e spray urticante, sgominata banda che terrorizzava negozianti (2)

Cronaca

0

(Adnkronos) - In manette, su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Ivrea (To), accusati a vario titolo di tentata rapina, rapina in concorso, lesioni personali aggravate ricettazione e riciclaggio sono finiti in cinque: A. R., 36 anni di Feletto (To), L. M., 22 anni domiciliato a Feletto, F. S. 40enne di Pont Canavese, A. S., 47 anni residente a Cuorgne' e P. D.C., 22enne di Rivarolo Canavese. Sono sei le rapine attribuite fino ad ora alla banda negli ultimi mesi, tutte particolarmente violente e avvenute con le stesse modalita'.

Presso le abitazioni di due degli indagati nel corso delle perquisizioni i militari hanno sequestrato capi di abbigliamento, due passamontagna ed una maschera che verosimilmente venivano indossati per consumare le rapine. I carabinieri hanno anche denunciato per favoreggiamento e simulazione di reato un 44enne, cognato di uno degli indagati, che nel gennaio scorso aveva denunciato il falso furto della sua auto che, avevano verificato poi i militari, in realta' era stata utilizzata dalla banda per una rapina a San Maurizio Canavese.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media