Cerca

Morosini, salma in viaggio verso Livorno. Ultimo saluto da tifosi e cittadini al 'Moro'

Sport

0

Pescara, 17 apr. - (Adnkronos/Ign) - E' partita da Pescara per Livorno la salma di Piermario Morosini, il 25enne giocatore amaranto morto sabato pomeriggio per un malore in campo. A Livorno la salma di Morosini riceverà l'ultimo saluto dei tifosi e dei cittadini. I funerali del calciatore sono previsti per giovedì a Bergamo.

Ieri sul corpo del giocatore è stata effettuata l'autopsia e in serata l'autorità giudiziaria ha dato il nulla osta per la restituzione della salma alla famiglia.

"Sono rimasto senza parole per la morte di Morosini e sinceramente ancora mi chiedo come si faccia ad andare via così", dichiara Mario Balotelli, attaccante del Manchester City, a Sky Sport24, parlando della morte del calciatore. "Paura? E' normale ma non ho pensato di smettere. Certo viene naturale dire voglio fare un controllo anche io - continua Balotelli -. In Inghilterra non fanno gli esami accurati, il cuore dovrebbe essere sotto sforzo in Inghilterra non lo fanno, non dico di avere paura ma fare un esame fatto bene si e lo farò". Supermario aveva giocato con il 'Moro' in under 21. "Ho avuto il piacere di giocare con lui in under 21, era un bravo ragazzo un calciatore forte, io ero piccolo non avevo rapporto con tutti ma lui era un bravo ragazzo".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media