Cerca

Medicina: osteoporosi, identificati nuovi geni correlati a rischio fratture

Cronaca

0

Firenze, 17 apr. (Adnkronos) - Identificati i geni correlati alla massa ossea e al rischio di fratture da fragilita'. Il risultato si deve a un gruppo di ricerca internazionale che ha compiuto la mappatura piu' estesa mai fatta per risalire alle cause dell'osteoporosi. La ricerca e' stata pubblicata sull'ultimo numero di "Nature Genetics" in un articolo firmato, fra gli altri, da Maria Luisa Brandi, ordinario di Endocrinologia dell'Ateneo fiorentino, direttore del SOD Malattie del metabolismo minerale e osseo e responsabile del Centro di riferimento su Tumori endocrini ereditari dell'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Careggi (''Genome-wide meta-analysis identifies 56 bone mineral density loci and reveals 14 loci associated with risk of fracture'').

Il lavoro - coordinato dall'Erasmus University Medical Center di Rotterdam - ha esaminato una popolazione oltre 80.000 soggetti di origine caucasica ed asiatica, provenienti da numerosi paesi nel mondo. I ricercatori identificano 56 geni che correlano con la massa ossea, di cui 24 erano gia' noti, confermando precedenti ricerche effettuate con tecniche di wide-genome scanning in piccoli coorti di pazienti. Alcuni di questi geni sono pero' totalmente nuovi. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media