Cerca

Roma: pattuisce prestazione con trans ma non paga, poi lo rapina, arrestato (2)

Cronaca

0

(Adnkronos) - La vittima ha immediatamente chiamato il 113 e ha fornito una descrizione dei due aggressori che si erano allontanati a bordo dell'auto. Pochi minuti dopo gli agenti del Reparto Volanti, del Commissariato San Paolo e del Commissariato Celio, nel corso di una battuta effettuata in zona, sono riusciti a individuare D.M., 32enne romano anche lui con diversi precedenti penali, che in compagnia di alcuni amici stava tranquillamente conversando all'esterno di un bar. E' stato sufficiente poco tempo e gli agenti hanno individuato anche il secondo aggressore.

Il giovane si era gia' liberato del cellulare rubato alla vittima lanciandolo dalla finestra della sua abitazione. I poliziotti pero', lo hanno recuperato. Accompagnati negli Uffici del Commissariato San Paolo i due sono stati arrestati per rapina aggravata in concorso.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media