Cerca

Roma: pattuisce prestazione con trans ma non paga, poi lo rapina, arrestato

Cronaca

0

Roma, 17 apr. - (Adnkronos) - Ha fatto salire a bordo della sua auto un transessuale in via di Porta Ardeatina, a Roma, dopo aver concordato il prezzo per una prestazione sessuale. Dopo le prime avances il transessuale ha chiesto di essere pagato. Ma C.M. , 26 enne romano con diversi precedenti penali, ha detto di non avere i soldi pattuiti, invitandolo a prestargli il telefono cellulare per chiamare un suo amico che glieli avrebbe consegnati a breve.

Il transessuale, intuendo che al telefono il suo amico gli aveva opposto un fermo rifiuto, ha iniziato una discussione piuttosto animata al termine della quale e' riuscito a trattenere il tagliando assicurativo dell'auto promettendogli di restituirlo solo dopo il pagamento della prestazione.

C.M. si e' allontanato, ma e' tornato subito dopo in compagnia di un'altra persona e al termine di una violenta discussione i due hanno aggredito il transessuale e dopo averlo colpito con calci e pugni lo hanno rapinato del telefono cellulare e di 80 euro, oltre a farsi restituire il tagliando assicurativo. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media