Cerca

Crisi: Noiconsumatori annuncia esposto, accertare responsabilita' dietro suicidi e depressione (2)

Cronaca

0

(Adnkronos) - L'ultimo caso di disperazione ieri a Napoli, dove un imprenditore ha confessato al suo avvocato di non farcela piu' e di essere sull'orlo del precipizio senza saper piu' cosa fare e cosa dire ai familiari, racconta Pisani, che aggiunge: ''Ma forse non e', ne' sara' l'ultimo anche se per vergogna molti nascondono i loro guai senza migliorare la situazione. Non tutti i piccoli imprenditori e i lavoratori che si suicidano o cadono in depressione per debiti finiscono sui giornali, ma l'emergenza e' gravissima e servono almeno degli specialisti-psicologi per aiutare le numerose vittime della crisi economica e del sistema di riscossione e prestiti bancari''.

Pisani invita tutti ad unirsi per restituire al popolo la parola e per raccogliere firme per abolire il sistema Equitalia, '' una societa' che non ascolta i contribuenti e che in tribunale spesso la fa franca, sottraendosi alle regole del giusto processo'', e per restituire la riscossione delle tasse direttamente all'Agenzia delle Entrate, ''evitando carrozzoni politici e confusioni di ruoli che non aiutano le casse del paese''.

Secondo il legale di Noiconsumatori, infatti, ''Equitalia non distingue l'evasore dal moroso, e ancora oggi ci sono migliaia di case ed immobili ipotecati illegittimamente e che provocano l'esclusione del malcapitato contribuente dal circuito finanziario portandolo alla rovina o nelle mani degli usurai''. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media