Cerca

Puglia: Vendola, non mi difendo evocando complotti

Politica

0

Roma, 17 apr. (Adnkronos) - "Non mi difendo evocando complotti, trovo le accuse molto fragili ma in quanto presidente della Puglia non mi sottraggo al controllo di legalita'". Lo ha detto Nichi Vendola, rispondendo nel corso del video forum di "Repubblica.it" alle domande sulle inchieste sulla corruzione e il malaffare nella sanita' in regione. "Sono sicuro di poter andare in qualunque sede a dimostrare la corretezza di quello che ho fatto", ha concluso Vendola.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media