Cerca

Droga: operazione dei carabinieri nel Casertano, 9 fermi

Cronaca

0

Caserta, 17 apr. - (Adnkronos) - Otto uomini e una donna sono stati fermati dai carabinieri della compagnia di Caserta su ordine dei pm della Procura di Santa Maria Capua Vetere con l'accusa di spaccio di droga con l'aggravante dell'ingente quantitativo. I carabinieri casertani hanno scoperto che il centro di Maddaloni, popoloso centro del Casertano era diventato un punto di smistamento di grossi quantitativi di droghe, in particolar modo hashish. A gestire il 'traffico' era una coppia di coniugi, Francesco Pisanti di 40 anni e la moglie Antonietta Tagliaferro di 35 anni.

Spiegano alla Procura dei Santa Maria Capua Vetere che il fermo dei nove indagati si e' reso necessario a causa dell'intenzione manifestata dal principale indagato, Pisanti di fuggire all'estero con la moglie, dopo avere appreso di essere sotto inchiesta. Analogo pericolo di fuga sarebbe stato concreto anche per gli altri sette indagati i quali erano a conoscenza dell'inchiesta sul traffico di droga a Maddaloni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media