Cerca

Ponte Messina: Ciucci, opera propedeutica per noi e' test importante

Economia

0

Reggio Calabria, 17 apr. (Adnkronos) - ''Qui siamo nel punto in cui e' previsto il cantiere principale per la torre calabrese del ponte. Il lavoro e' piccolo rispetto al grande progetto ma comunque impegnativo, con 25 milioni di euro di investimento''. Cosi' Pietro Ciucci, presidente della societa' Stretto di Messina, ha illustrato la variante ferroviaria a Cannitello, nel Comune di Villa San Giovanni, dove dovrebbe essere realizzata parte del ponte di Messina.

''Per noi questi lavori -ha proseguito- avevano un'importanza strategia perche' dovevano essere completati per tempo per consentire la realizzazione del progetto principale ed e' anche un test delle procedure che la societa' Stretto di Messina ha messo a punto per realizzare questa grande opera: quello che riguarda tutti gli aspetti del progetto, l'attenzione al monitoraggio ambientale, prima dell'apertura dei cantieri, durante e dopo, le condizioni di sicurezza del lavoro che per noi sono fondamentali, la difesa della legalita'''.

Ciucci ricorda che ''abbiamo stipulato un importantissimo protocollo di legalita' con contenuti innovativi in termini di controllo dei flussi finanziari, di controllo di lavoro, giorno per giorno. La prefettura e le forze dell'ordine erano tutti i giorni qui a verificare e non abbiamo avuto episodi particolari''. Il presidente della societa' Stretto di Messina ha aggiunto infine che il test e' servito anche a valutare il rispetto dei tempi e dei costi della realizzazione dell'opera propedeutica.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media