Cerca

Foggia: sequestrarono giovane per fargli confessare furto, 3 arresti

Cronaca

0

Foggia, 17 apr. (Adnkronos) - I carabinieri della Stazione di San Nicandro Garganico, in provincia di Foggia, hanno arrestato tre uomini, S.A., 56 anni, C.L., 46, e D.F., 45, tutti residenti nel piccolo centro dauno, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa per i reati di sequestro di persona, violenza privata, lesioni, minaccia aggravata in concorso e, per uno di essi, anche di detenzione illegale di arma da fuoco e munizioni.

Ad emettere l'ordine di custodia cautelare e' stato il gip del Tribunale di Lucera che ha accolto la richiesta di misura cautelare avanzata dal pm di quella Procura della Repubblica sulla scorta delle indagini dei militari della Stazione di San Nicandro a seguito della denuncia di un giovane che lo scorso 16 marzo era stato sequestrato, legato, minacciato (anche con una pistola) e brutalmente picchiato dai tre al fine di fargli confessare un furto di alcune autoradio avvenuto qualche giorno prima in un'officina meccanica di proprieta' di uno degli arrestati. La vittima era stata attirata con una scusa nei pressi dell'autofficina dove, dopo essere stato caricato con la forza su un'auto, era stata legata, imbavagliata e picchiata.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media