Cerca

Edilizia: Confapi Basilicata, accelerare graduatorie Piano casa

Economia

0

Potenza, 17 apr. - (Adnkronos) - ''Il cosiddetto Piano Casa, cioe' i Programmi integrati di edilizia residenziale sociale e riqualificazione urbana, e' ancora fermo presso la Regione Basilicata nonostante le graduatorie siano state definite da tempo, con il risultato di allungare i tempi per l'apertura di nuovi cantieri nelle citta' di Matera e di Potenza''. Lo sostiene l'associazione di piccole e medie imprese Confapi Basilicata.

Il presidente Giovanni Grassani ha inviato una nota all'assessore regionale al Territorio Vilma Mazzocco, all'assessore alle Infrastrutture Agatino Mancusi e al direttore generale del dipartimento Territorio Donato Viggiano per chiedere di accelerare l'iter di approvazione in Giunta delle graduatorie del Piano Casa.

Confapi Basilicata evidenzia che ''in un periodo in cui l'edilizia langue anche per la scarsita' di nuovi lavori e, quindi, si avverte fortemente il bisogno di mettere in campo tutte le iniziative possibili per la cantierizzazione di nuove opere, questo ritardo crea ulteriori difficolta' ad un comparto - quello delle costruzioni - capace di movimentare un vasto indotto con sicure ricadute per numerosi settori produttivi locali. Il Piano Casa, inoltre, prevedendo che il 40% delle nuove abitazioni sia destinato all'housing sociale - aggiunge Confapi - soddisfa anche il bisogno di alloggi a basso costo, la cui domanda e' in continua crescita a causa della crisi e della conseguente riduzione del reddito delle famiglie''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media