Cerca

Calcio: false fideiussioni ai danni del Toro, chieste tre condanne

Sport

0

Torino, 17 apr. (Adnkronos) - Il sostituto procuratore Alberto Benso ha chiesto condanne fino a sei anni per i tre imputati nel processo per le false fideiussioni ai danni del Torino Calcio nell'estate 2005. I tre sono accusati di truffa e falso. In particolare il magistrato ha chiesto una condanna a sei anni per Luigi Gallo, ex presidente del Venezia Calcio, e rispettivamente a 5 anni e quattro anni e 3 mesi per Alberto Balestrazzi e Gianni Tortorella, considerati i due intermediari.

Nell'estate 2005 infatti la procura e la Guardia di Finanza scoprirono che la fideiussione di oltre 18,7 milioni di euro apparentemente emessa dalle Assicurazioni Generali e presentata dal Torino Calcio a parziale copertura dei debiti Irpef, necessaria per l'iscrizione al campionato di Serie A, era falsa. Secondo le indagini successive i dirigenti granata erano stati raggirati e avevano versato oltre 1,5 milioni di euro per ottenere la polizza. Il Torino Calcio fu poi retrocesso in serie B e venne successivamente rilevato dall'attuale patron, Urbano Cairo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media