Cerca

Ilva: sit in di Verdi e lavoratori Taranto davanti a Montecitorio (2)

Economia

0

(Adnkronos) - "Taranto deve essere liberata dalla diossina che ha ucciso e che sta continuando a uccidere - ha detto Bonelli - al governo chiediamo che oggi non 'mettano pecette' ma che facciano partire le bonifiche perche' Taranto deve essere liberata dalla diossina. Con le bonifiche ci saranno lavoro e salute per gli operai e per i figli degli operai".

Anche alcuni rappresentanti dei lavoratori dell'Ilva hanno iniziato un sit in davanti al Parlamento e poi si sono spostati per continuare la protesta al Pantheon. Alcune decine di lavoratori chiedono la salvaguardia del posto di lavoro: "salvare l'ambiente e l'occupazione per il futuro di Taranto", "tutela della salute uguale tutela del lavoro", "lavoro e ambiente faccia della stessa medaglia", sono alcuni dei messaggi scritti sui cartelli dei manifestanti.

"Noi vogliamo la salvaguardia del posto di lavoro - ha spiegato uno degli operai che partecipa al sit in - l'azienda, il governo, la regione devono fare in modo che lo stabilimento sia ecocompatibile, ma se va via l'Ilva a Taranto non resta piu' niente".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media