Cerca

Roma: presidente Municipio X, ipotesi accorpamenti inaccettabili

Cronaca

0

Roma, 17 apr. (Adnkronos) - ''L'ipotesi di accorpamento dei municipi in discussione, sempre che qualcuno ne discuta, e' inaccettabile. Mi sembra che il metodo sia quello usato dai colonialisti inglesi che tracciavano confini nel deserto. Non se ne capisce il criterio''. Cosi' commenta con l'Adnkronos il presidente del X Municipio di Roma, Sandro Medici, la bozza allo studio in Campidoglio sull'ipotesi di accorpamento dei municipi.

''Considero inaccettabile qualsiasi decisione al di fuori del nostro consenso - aggiunge - Questo tipo di riforme necessita di approfondimenti seri, bisogna stabilire quali sono i criteri in base a cui si fanno le modifiche, studaire i flussi economici e sociali, le aspettative e i bisogni dei cittadini, dove sono situati i servizi''.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media