Cerca

Animali: al via su stretto Messina campo per studio e protezione rapaci

Cronaca

0

Roma, 17 apr. - (Adnkronos) - E' iniziato il 29esimo campo internazionale per lo studio e la protezione dei rapaci e delle cicogne in migrazione sullo Stretto di Messina, promosso da Man, Wwf Italia e Nabu (Germania) che proseguira' fino al 20 maggio. Nei primi dieci giorni di campo sono stati censiti oltre 2.200 rapaci, appartenenti a 21 specie diverse, alcune delle quali molto rare e minacciate.

"Un tempo questi territori erano teatro inconsapevole di una strage annunciata: migliaia di bracconieri attendevano i migratori negli appostamenti fissi in cemento, o sulle case, per farne inutili trofei - si legge in una nota - Grazie allo sforzo congiunto delle associazioni ambientaliste e delle forze dell'ordine, la strage illegale in Sicilia e' oggi quasi del tutto debellata".

"La migrazione ha un fascino speciale, magnetico - dichiara Deborah Ricciardi, presidente della Man - e mai potremmo rinunciare ad immergerci nei suoi ritmi, apprezzarla, conoscerla, studiarla, ma soprattutto salvarla da vecchi e nuovi pericoli. Se e' stato debellato quasi del tutto il bracconaggio ai rapaci - avverte Ricciardi - rimane forte il rischio di nuovi e piu' silenziosi pericoli e tra questi, il ponte sullo Stretto di Messina". (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media