Cerca

Ilva: Vendola, con Monti concordato tavolo tecnico, misure urgenti

Politica

0

Roma, 17 apr. (Adnkronos) - "Abbiamo il dovere di coniugare lavoro e salute" e "credo che Monti, Clini, Catricala' abbiano compreso questo messaggio". Lo dice Nichi Vendola dopo l'incontro a palazzo Chigi con il premier Mario Monti sulle problematiche ambientali e occupazionali legate all'Ilva di Taranto. Il governatore della Puglia e' soddisfatto dalla "convocazione di un tavolo tecnico, che si riunira' nei prossimi giorni" per studiare misure urgenti, "proposte per la salvaguardia, la bonifica e lo sviluppo di Taranto".

"Non ci sono strade facili", avverte Vendola. Non si puo' dire, spiega, non interessiamoci dell'ambiente per salvaguardare il lavoro o viceversa chiudiamo l'Ilva per tutelare l'ambiente. "Ricordo che l'Ilva da' lavoro a 12.400 persone e ad altre 5-6mila con l'indotto. Se qualcuno pensa che la soluzione sia chiudere, io dico di no. Noi abbiamo il dovere di coniugare lavoro e salute".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media