Cerca

Torino: parla e interagisce bimbo finito in coma per cerotto antidolorifico

Cronaca

0

Torino, 17 apr. (Adnkronos) - E' sveglio, parla e interagisce il bambino di tre anni ricoverato ieri in rianimazione all'ospedale Regina Margherita di Torino dopo che gli era stato applicato sul piedino destro un cerotto antidolorifico invece di uno normale. Il piccolo non manifesta alcun segno di sofferenza neurologica e, come gia' annunciato dai medici questa mattina, nel pomeriggio e' stato trasferito in un reparto subintensivo.

Secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti il cerotto e' stato applicato domenica sera dalla nonna 80enne, che lo ha scambiato per un cerotto normale. Il piccolo si era poi sentito male e ieri mattina i genitori avevano chiamato i soccorsi. Da quanto accertato sembra che la scatola di cerotti antidolorifici, appartenuti al nonno, deceduto, che li utilizzava per attenuare il dolore durante una malattia, fosse stata trovata in cantina e portata in casa pochi giorni prima dalla nonna e dalla madre del bambino.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media