Cerca

Firenze: rapino' paninoteca, incastrato da impronta su bottiglia e arrestato

Cronaca

0

Firenze, 17 apr. - (Adnkronos) - Rapino' una paninoteca a Firenze, ma un'impronta sulla bottiglia di birra lo ha incastrato e dopo due mesi e' stato arrestato dalla Polizia a Montespertoli. L'uomo, un 34enne fiorentino originario di Como, e' accusato di rapina a mano armata e sequestro di persona. Il malvivente, con numerosi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, ed e' stato incastrato dagli uomini della Squadra Mobile fiorentina diretta da Filippo Ferri. La sera dello scorso 10 febbraio, gli agenti della volante liberarono il titolare e la dipendente di una paninoteca di viale dei Mille, chiusi a chiave da un rapinatore all'interno della cucina del locale.

Dopo aver consumato una piadina, due panini e una birra e atteso che nel locale non vi fossero piu' persone, un uomo con pistola alla mano, si avvicino' alla cassa; mentre la dipendente stava stampando lo scontrino, si fece consegnare tutto l'incasso. Poi, dopo aver chiuso a chiave all'interno di una stanza la donna e il titolare della paninoteca, fuggi' con 250 euro di bottino. Fortunatamente le vittime riuscirono ad avvisare il 113 con un telefono cellulare. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media