Cerca

Napoli: arrestato ultimo membro 'banda del buco' che cerco' di rapinare poste

Cronaca

0

Napoli, 17 apr. - (Adnkronos) - Raffaele Smarrazzo, di 40 anni, ultimo componente della 'banda del buco', formata da altre sei persone gia' arrestate, che il 26 marzo tento' di rapinare l'ufficio postale di via primo Maggio a Giugliano in Campania, e' stato arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Casoria. Attraverso un percorso di circa un chilometro e mezzo e lo scavo di un cunicolo che sbucava dentro al caveu dell'istituto di credito, 5 dei 7 rapinatori tentarono di introdursi nell'edificio armati con una pistola calibro 9 con matricola abrasa, mentre gli altri 2 complici avevano il ruolo di vedetta.

Nel corso della tentata rapina i due pali, Paolo Palma e Nicola Frascogna, di 30 e 31 anni, furono immediatamente individuati e arrestati, gli altri, Pasquale Maisto,di 40 anni,Giuseppe Palumbo, di 23, Alfredo Pirozzi, di 23 e Dario Frascogna di 21 anni, furono invece arrestati nei giorni seguenti.

Nel corso dell'attivita' investigativa successiva al tentativo di rapina, i carabinieri di Casoria hanno arrestato questa mattina Raffaele Smarrazzo, ma il 13 aprile, era stato arrestato anche il terzo fratello di due dei rapinatori dell'ufficio postale, Fabio Frascogna, di 24 anni, ritenuto responsabile di una rapina compiuta ai danni della gioielleria Pennacchio di Giugliano in Campania durante la quale furono razziati oggetti preziosi per 400mila euro, in parte recuperati dai carabinieri, e sul quale, considerata la vicinanza agli arrestati per la fallita rapina alle poste, sono stati avviati accertamenti per verificare un eventuale coinvolgimento anche nella tentata rapina all'ufficio postale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media