Cerca

Unicredit: Ghizzoni, soci libici non in uscita da capitale

Finanza

0

Milano, 18 apr. (Adnkronos) - La Banca Centrale Libica e la Libyan Investment Authority non sono in uscita dal capitale di Unicredit, ne' sono in procinto di cedere le proprie quote ad Aabar, il primo azionista della banca, che fa capo all'Emirato di Abu Dhabi. Lo afferma l'ad di Unicredit Federico Ghizzoni, che stamani ha partecipato alla riunione dei saggi dell'Abi a Milano che ha preceduto il comitato esecutivo.

I soci libici, spiega Ghizzoni, sono rimasti fuori dalla lista per il nuovo cda perche' "non c'e' stata una richiesta da parte loro". Ma sono in uscita dal capitale? "No", risponde. Le risulta che si apprestino a vendere ad Aabar, come ventilato dalla stampa italiana? "Questo non mi risulta per niente", replica l'ad.

Pertanto, rimarranno nel capitale senza un seggio in cda? "Penso di si'", dice l'ad. E' possibile che gli venga assegnato un posto in futuro, se dovessero chiederlo? "Adesso le liste sono fatte. Al momento il processo e' chiuso", conclude Ghizzoni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media