Cerca

Carceri: Pili (Pdl), 40 mln per nuova struttura di Oristano ancora senza luce e collaudi

Cronaca

0

Cagliari, 18 apr. - (Adnkronos) - ''Una struttura costata 40 milioni di euro, senza allaccio elettrico, senza collegamenti con le reti e i collettori fognari, mancanza di qualsiasi tipo di collaudo, aree interne abbandonate a se stesse, un guardiano privato e una consegna che non arriva. I ritardi sin qui accumulati alimentano sospetti e confermano problemi di cui tutti parlano ma che il Ministero continua a non voler affrontare''. Lo ha detto il deputato sardo Mauro Pili (Pdl) dopo aver effettuato nei giorni scorsi una visita ispettiva nel nuovo carcere di Massama, in provincia di Oristano, e aver sottoposto al Ministro della Giustizia un'interrogazione con la quale espone alcune questioni rilevanti.

''La data di ultimazione e consegna dei lavori era prevista per il 29 settembre 2009 - ricorda Pili - , e a distanza di oltre due anni e mezzo dalla prevista data di ultimazione la casa circondariale di Oristano risulta ancora chiusa''.

Pili ha illustrato, poi, il sopralluogo compiuto il 13 aprile scorso alla presenza degli incaricati della struttura penitenziaria: "nella visita ispettiva ho riscontrato la assenza totale di qualsiasi tipo di personale, nessuna lavorazione risulta in corso e la custodia del carcere affidata ad una guardia giurata incaricata dal'impresa. Tutte le aree interne ed esterne al carcere risultano in un totale stato di abbandono e non risultano allacciate le linee elettriche necessarie per il funzionamento della struttura e da notizie assunte non si conosce ancora la data per l'allaccio stesso da parte dell'Enel''. (segue)

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media